News

LE NUOVE PROCEDURE AUTOMATIZZATE PER L’ASSOLVIMENTO DELL’IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE

Con l’articolo 12-novies, D.L. 34/2019 (Decreto Crescita) l’Agenzia delle entrate ha stabilito che con procedure automatizzate si debba procedere all’integrazione delle fatture elettroniche inviate attraverso il Sistema di Interscambio (SdI) che non recano l’indicazione dell’assolvimento dell’imposta di bollo, ma per le quali l’imposta risulta dovuta e, nei casi di ritardato, omesso o insufficiente versamento dell’imposta, comunichi al cedente/prestatore l’ammontare dell’imposta e della sanzione amministrativa dovuta. ai sensi dell’articolo 13, comma 1, D.Lgs. 471/1997, nonché degli interessi dovuti.

ACCELERATOR EUROPE ai nastri di partenza

Il programma di finanziamento dell’UE EIC Accelerator, all’interno del Programma Quadro Horizon Europe ’21-’27, sarà lanciato ufficialmente, con cambiamenti sostanziali rispetto al Programma Horizon 2020 nel corso di una cerimonia di apertura il 18 e 19 marzo 2021.

NUOVO SISTEMA VIDIMAZIONE VIRTUALE FIR ATTIVO DALL’ 8 MARZO 2021

Vi informiamo che dall’8 marzo 2021, è attivo il servizio Vi.Vi.FIR. (vidimazione virtuale del formulario di identificazione dei rifiuti), reso disponibile dalle Camere di Commercio e realizzato da Ecocerved, al fine di permettere a imprese ed enti la produzione e vidimazione autonoma del formulario di identificazione dei rifiuti (FIR), previa registrazione e senza alcun costo.

EMISSIONI IN ATMOSFERA: TRASMISSIONE RELAZIONE PER VALUTAZIONE DELLA SOSTITUZIONE DI SOSTANZE PERICOLOSE SCADENZA 28 AGOSTO 2021

Ricordiamo che in Previsione dell’art. 271, comma 7 bis del D.lgs. 152/06: i gestori degli stabilimenti in cui le sostanze pericolose identificate dal medesimo articolo, sono utilizzate nei cicli produttivi da cui originano le emissioni devono verificare la fattibilità di una sostituzione delle sostanze e inviare specifica relazione alla Autorità Competente.