Comunicazione

Confapi firma l’addendum per il credito 2019 con l’Associazione Bancaria Italiana

L’addendum fa riferimento all’Accordo per il Credito 2019, sottoscritto il 15 novembre 2018 da Confapi – insieme ad altre associazioni di rappresentanza delle imprese – e l’Associazione Bancaria Italiana Associazioni, che prevede, in relazione alle micro, piccole e medie imprese (PMI), la possibilità per le banche e gli intermediari finanziari aderenti di sospendere fino a un anno il pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti; allungare la scadenza dei finanziamenti (Misura “Imprese in Ripresa 2.0”). Per maggiori informazioni tel. 03023076 mail segreteria.associati@apindsutria.bs.it.

Materie prime: la tabella previsionale 2021

Il comparto delle materie prime ha chiuso il 2020 registrando importanti aumenti di prezzo. Dal minimo toccato lo scorso 23 marzo, nel pieno della crisi pandemica, l’indice LME (che raggruppa gli andamenti dei metalli non ferrosi) segna un rincaro del 47% (grafico in basso trainato in particolare da rame (+68%) nichel (+51%) e zinco (+51%).

Superbonus 110%: Accordo Confapi – Intesa Sanpaolo

Confapi e Intesa Sanpaolo hanno siglato un accordo per il supporto e l’assistenza alle imprese per gli interventi previsti dai meccanismi Eco Bonus e Sisma Bonus, introdotti dal Decreto Rilancio. La partnership offre alle aziende del sistema Confapi un pacchetto di...

Apindustria partecipa al “Tavolo permanente per il monitoraggio della situazione di crisi del settore manifatturiero bresciano” in Prefettura

Liquidità e rivalutazione cespiti per copertura perdite: sono queste le due problematiche sottolineate da Apindustria durante il primo “Tavolo permanente per il monitoraggio della situazione di crisi del settore manifatturiero bresciano”, che si è tenuto in Prefettura di Brescia lo scorso 28 luglio.

Coronavirus, Ritardi o inadempimenti contrattuali: quali conseguenze?

Il Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 cosiddetto “Cura Italia” ha introdotto una norma di rilevante impatto sul tessuto economico-produttivo italiano, vale a dire l’espresso riconoscimento dell’assenza di responsabilità in capo al debitore che si renda tale a causa dell’impossibilità di adempiere alle proprie obbligazioni contrattuali in ragione dell’attuazione delle misure imposte sul territorio nazionale quale strumento di prevenzione della diffusione del virus Covid-19.

WEBINAR 16 aprile dalle 16.45 alle 17.45 – Cybersecurity LAB, il valore della sicurezza informatica spiegato con esempi pratici

La tutela del business aziendale e della sua reputazione comincia dalla consapevolezza e dai comportamenti responsabili del personale. I dati dimostrano come la tecnologia non sia sufficiente.
Per questo, BeSafe e Alessandri & Bettati organizzano corsi di formazione per prevenire le minacce e gestire il rischio attraverso una copertura assicurativa.

Cambia ancora il modulo per chi circola

Cambia ancora il modulo per l’autocertificazione degli spostamenti. Bisogna innzanzitutto dichiarare di non essere sottoposti a quarantena o positivi al coronavirus. Nel modulo si dichiara inoltre di «essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio...