Relazioni Industriali e Sindacali

INPS: Termini di trasmissione delle domande relative ai trattamenti di cassa integrazione (ordinaria e in deroga) e assegno ordinario connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Con messaggio n. 4484 del 27 novembre 2020 l’INPS precisa che le domande di trattamenti per causali collegate all’emergenza epidemiologica da COVID-19, relative a periodi di sospensione o riduzione delle attività che hanno inizio nel corrente mese di novembre 2020, potranno utilmente essere trasmesse entro la scadenza ordinaria fissata al termine del mese successivo (31 dicembre 2020).

INPS: congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli.

Con la Circolare n. 132 del 20/11/2020 l’INPS fornisce ulteriori istruzioni amministrative in materia di diritto alla fruizione del congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli e per sospensione dell’attività didattica dei figli in presenza, a seguito delle novità introdotte dall’articolo 21-bis, comma 3, del decreto-legge n. 104/2020, come modificato dall’articolo 22 del decreto legge n. 137/2020, aggiuntive rispetto alle indicazioni contenute nella circolare n. 116/2020, che rimangono operative.

INPS: esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di cassa integrazione.

L’INPS ha pubblicato il messaggio n. 4254 del 13 novembre 2020 con il quale, preso atto dell’approvazione dell’aiuto di Stato, con decisione C (2020) 7926 del 10 novembre 2020, enuncia le indicazioni operative e contabili per poter usufruire dell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a favore delle aziende che non richiedono ulteriori trattamenti di cassa integrazione come già disciplinato con circolare n. 105 del 18 settembre 2020.

INPS: sospensione dei versamenti contributivi in scadenza a novembre 2020.

Con la circolare n. 129 del 13 novembre 2020 l’INPS fornisce le indicazioni e le relative istruzioni operative e contabili in ordine all’ambito di applicazione del dettato normativo di cui all’articolo 13 del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, e all’articolo 11 del decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149, che hanno disposto, a causa del perdurare dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, la sospensione dei versamenti contributivi a favore dei datori di lavoro privati, in scadenza nel mese di novembre 2020, sostituendo così la circolare n. 128 del 12 novembre 2020.

INPS: tutela a favore dei lavoratori fragili.

L’INPS con messaggio n. 4157 del 9 novembre 2020 precisa le novità introdotte dall’articolo 26, comma 1-bis, decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126 in merito alla tutela a favore dei lavoratori fragili, di cui al comma 2 dell’articolo 26 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27.

Decreto Ristori: altre 6 settimane di C.I.G.O. Covid.

Il 28 ottobre 2020 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, numero 269, il Decreto – Legge 28 ottobre 2020, n. 137 c.d. “Decreto Ristori” in cui, all’art. 12, vengono concesse ulteriori sei settimane di cassa covid soggette a contributo addizionale che devono essere collocate tra il 16 novembre 2020 ed il 31 gennaio 2021 e viene prorogata fino al 31 gennaio 2021 la sospensione dei licenziamenti.

IO Lavoro: pubblicate le istruzioni INPS per ottenere l’incentivo.

L’INPS con circolare n. 124 del 26 ottobre 2020 ha fornito le indicazioni operative e le istruzioni contabili in attuazione al Decreto Direttoriale dell’ANPAL n. 52 del 11 febbraio 2020 e n. 66 del 21 febbraio 2020 in merito all’IncentivO Lavoro, c.d. “IO Lavoro” per l’assunzione a tempo indeterminato, anche in apprendistato professionalizzante, ivi comprese le conversioni di rapporti a termine, di soggetti disoccupati effettuate tra il 1° gennaio 2020 ed il 31 dicembre 2020.